News

Indietro

Orso bruno marsicano

E' disponibile il nuovo dataset che restituisce gli eventi di presenza dell'orso bruno marsicano nel territorio regionale sottoforma di griglia di 2km x 2km. Gli eventi di presenza sono definiti a partire dai segni di presenza rilevati e poi validati dai referenti della Rete Regionale di Monitoraggio dell'Orso bruno marsicano secondo gli standard riportati nel documento tecnico “Criteri per la pianificazione del Monitoraggio della presenza dell’Orso bruno marsicano in zone periferiche dell’areale di distribuzione nella Regione Lazio”. La bancadati integra anche i dati degli eventi di presenza racolti, validati e condivisi  dal Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise (nel territorio laziale del Parco) con il quale la Rete di Monitoraggio della Regione Lazio opera in sinergia. Gli eventi di presenza abbracciano un arco temporale che va dagli anni '90 al 2020. La griglia non rappresenta la distribuzione della popolazione sul territorio regionale ma gli eventi di presenza ad oggi documentati e validati. Gli eventi di presenza integrati con la cartografia relativa ai modelli di distribuzione e di idoenità ambientale per la specie (scaricabili dal sito del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare all'indirizzo http://www.minambiente.it/pagina/piano-dazione-la-tutela-dellorso-marsicano-patom) rappresentano uno strato informativo indispensabile per la gestione territoriale finalizzata alla conservazione della popolazione dell'Orso bruno marsicano. Alle attività della Rete Regionale di Monitoraggio dell'orso bruno marsicano ha collaborato negli anni 2015-2017 l'Associazione Salviamo l'Orso. A partire dal 2017 la Rete di monitoraggio del Lazio  lavora in sinergia anche con la corrispettiva Rete di Monitoraggio Abruzzo-Molise attraverso programmi di monitoraggio congiunto nel comprensorio dei Monti Simbruini-Ernici.

Area tematica: Ambiente e Natura

Data: giovedì 28 gennaio 2021

Pubblicato da: Cristiano Fattori