Scarica il Digital Terrain Model (DTM) - Passo 5mt - v. 2002/2003 - Formato DXF documento. (Risorsa esterna)

Titolo
Digital Terrain Model (DTM) - Passo 5mt - v. 2002/2003 - Formato DXF
Licenza
Creative Commons By 4.0 (CC)
+ Si è liberi di condividere (riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato), modificare (remixare, trasformare il materiale e basarti su di esso per le tue opere per qualsiasi fine, anche commerciale).Questa licenza è accettabile per Opere Culturali Libere. Il licenziante non può revocare questi diritti fintanto che tu rispetti i termini della licenza.

+ Per ulteriori informazioni, vedi https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/deed.it.
Riassunto

Modello digitale del terreno realizzato in fase di restituzione della Carta Tecnica Regionale Numerica v. 2002-2003.

Per la produzione del modello digitale del terreno (DTM) sono stati utilizzati gli stessi voli e l’inquadramento della restituzione fotogrammetrica utilizzati per la realizzazione della CTRN 2002-2003.

I punti quotati inseriti sugli elementi cartografici sono restituiti singolarmente e non derivati, mediante interpolazione, da altri dati. L’accuratezza in quota, è pari a quella generale della CTRN che per punti collimati è di +/-1,20metri.

In aree pianeggianti dove la densità delle informazioni fotorestituite è risultata scarsa sono stati utilizzati i valori altimetrici derivati dal calcolo automatico di autocorrelazione.

In definitiva hanno contribuito alla generazione del modello digitale:

  • tutti i particolari topografici, ottenuti in 3D mediante restituzione fotogrammetrica, la cui quota è riferita al terreno, compresi i punti quotati inseriti sugli elementi cartografici restituiti singolarmente;
  • i punti quotati aggiuntivi, con la densità richiesta in funzione della tipologia del terreno;
  • ulteriori linee di break-line che descrivono brusche variazioni di pendenza del terreno;
  • profili che, pur non essendo associati a particolari topografici, permettono che l’interpolazione dei dati produca un modello digitale del terreno (DTM) con l’accuratezza altimetrica prevista.

Nella tipologia dei “profili” sono state incluse, se ritenuto utile, anche curve di livello con un qualsiasi valore di quota. L’accuratezza altimetrica non è ritenuta costante su tutta l’area restituita ma tale valore viene differenziato in funzione della tipologia stessa del terreno (vegetazione, urbanizzato, ecc.) delimitandone il perimetro.

Data di creazione
Martedì 01 Gennaio 2002 00:00
Parole chiave
Categoria
Elevazione
Altezza sopra o sotto il livello del mare. Esempi: altitudine, batimetria, modelli digitali di elevazione, pendenza, prodotti derivati.
Regioni
Global
Responsabile
Attribuzione
Regione Lazio
Maggiori informazioni
-
Restrizioni

Nessun vincolo

Edizione
v. 2002-2003
Lingua
Italiano
Qualità del dato

L’accuratezza in quota, è pari a quella generale della CTRN che per punti collimati è di +/-1,20metri.

Informazioni aggiuntive

Sistema di riferimento del dato: EPSG 3004 - Monte Mario / Italy zone 2.

Tipo di rappresentazione spaziale
Dati vettoriali

Valutazione media

(0)

Preferito

Accedi per aggiungere/eliminare preferiti.